English (UK)ItalianoFrançais

Seguici su facebook icon youtube icon

Parodontologia

Le malattie parodontali sono le patologie che interessano I tessuti di supporto dei denti, che col tempo possono portare alla perdita di denti strutturalmente sani.

Insorge in persone predisposte geneticamente, fumatrice, diabetiche, con otturazioni o protesi non precise e con abitudini di spazzolamento scorrette. I sintomi più frequenti della malattia parodontale sono il gonfiore delle gengive, il sanguinamento dopo lo spazzolamento, la mobilità dentale e l'alitosi.

La parodontologia, ha il compito di favorire il recupero del tessuto di sostegno del dente colpito dal processo infiammatorio, riportando stabilità al dente compromesso.

COME PREVENIRLA?

Effettuando visite di controllo professionali periodiche: di fondamentale importanza è recarsi dal dentista almeno una volta l‘anno anche in assenza di sintomi in modo da poter formulare diagnosi precoci di carie, malattie gengivali, infiammazioni. Individuando una malattia nella sua fase iniziale è possibile adottare la terapia meno invasiva, più rapida e meno costosa. Igiene orale domiciliare: Come suggerisce il termine consta di tutte quelle manovre che andrebbero eseguite a livello domiciliare al fine di garantire un livello di igiene compatibile con la salute orale. Una buona igiene orale è garantita dalla meccanica rimozione della placca.

COME CONBATTERLA?

La cura consiste nella rimuovere gli agenti causali, vale a dire i batteri della placca.

Fondamentale è la pulizia domiciliare, presso la nostra struttura gli igienisti insegnano ai pazienti le corrette manovre di pulizia giornaliera e consigliano gli strumenti più adatti a garantire la corretta igiene. Tengono sotto controllo l’accumulo di tartaro attraverso la terapia gengivale non chirurgica alla quale i pazienti si sottopongono periodicamente, e se neccessario con levigature che permettono di eliminare la placca sottogengivale.

In molti casi di malattia parodontale grave, una volta rimossa la causa, si deve ricorrere alla terapia chirurgica per correggere gli esiti, ovvero i difetti ossei o gengivali provocati dalla malattia.

 

Parodontite lieveParodontite moderataParodontite avanzatagengive sane

La TERAPIA parodontale è compresa di una fase iniziale in cui vengono rimosse le cause della patologia con sedute di igiene orale professionale (motivazione e istruzione all'igiene orale domiciliare, ablazione tartaro, levigatura radicolare) e, se necessario, di una fase chirurgica atta a correggere i danni causati precedentemente dalla malattia sull'osso.
Fondamentale per il successo è il raggiungimento di un'igiene orale ottimale ed il suo mantenimento nel tempo mediante controlli professionali trimestrali.
La terapia consiste nella possibilità di coprire chirurgicamente le radici, dopo l'adozione di una tecnica di spazzolamento corretta.

 

Rigenerativa ossea -Rx a inizio terapia e a 1 anno dall'intervento

rigenerativa ossea

 

Inserimento impianto sede 1.6 e rigenerazione difetto a 3 pareti 1.7 innesto
Osso autologo e membrana riassorbibile

impianto

 

Chirurgia estetica

chirurgia estetica