English (UK)ItalianoFrançais

Seguici su facebook icon youtube icon

Servizi

Sedazione cosciente assistita

I pazienti possono venire "sedati farmacologicamente" con l'ausilio di un anestesista specializzato di grande esperienza,eliminando la PAURA del dentista e lo stress per gli interventi chirurgici.

Garanzia degli impianti

L'implantologia viene garantita ai pazienti.Vengono usati impianti 3I implantInnovations certificati e supportati da numerosi studi scientifici,hanno un passaporto di riconoscimento e componentistiche che garantiscono estetica e robustezza.

Esami radiografici

Da sempre lo studio è stato interamente informatizzato, con programmi gestionali di immagini digitalizzate e contabilità. Possiamo eseguire sui nostri pazienti radiografie digitali endorali, panoramiche (OPT), teleradiografie e tomografie a bassa emissione ed alta definizione,garantendo un assorbimento di radiazioni minimo ai pazienti ed alta qualità. Erse (esame radiografico sistematico endorale); cartelle parodontali digitalizzate.

Accesso in carrozzina

Lo studio dentistico Bethaz è situato al primo piano dell'edificio ed è facilmente raggiungibile, anche per i pazienti disabili, direttamente dal parcheggio con una rampa per le carrozzine.

Richiami periodici

Il personale deputato alla segreteria organizza l'agenda degli appuntamenti garantendo un sistema di controlli periodici puntuali,necessario a garantire la salute e Il mantenimento dei risultati ottenuti con le riabilitazioni odontoiatriche.

Disinfezione e Sterilizzazione

Nello studio Bethaz si applicano rigidamente protocolli in merito alla disinfezione e sterilizzazione delle sale operatorie e della relativa strumentazione.Medici e assistenti indossano guanti in lattice e mascherine protettive monouso, per evitare la trasmissione di microorganismi in entrambe le direzioni (paziente-operatore, opertore-paziente)

Disinfezione:

Si tratta di ridurre la carica dei batteri e virus presenti nell’ambiente veicolate dalle polveri sottili. La disinfezione ambientale si esegue con prodotti chimici applicati più volte sulle superfici di lavoro nonché delle protezioni isolanti monouso (teli e copri superfici).

Sterilizzazione:

E’ l’abbattimento totale delle cariche batteriche e virali presenti su tutti gli strumenti che entrano in contatto con il sangue e la saliva dei pazienti. L’unico sistema per sterilizzare senza danneggiare la strumentazione è il vapore ad alta pressione dell’autoclave.
Gli strumenti utilizzati possono essere monouso o altrimenti sterilizzati in autoclave, conservati in seguito in buste sigillate che vengono aperte davanti al paziente. Processo di disinfezione e sterilizzazione della strumentazione:

  • immersione in soluzione a base di acido peracetico per alcune ore
  • passaggio nella lavaferri in cui gli strumenti vengono lavati e sciacquati meccanicamente
  • risciacquo manuale sotto acqua corrente, asciugatura e imbustatura
  • sterilizzazione in autoclave per 45 minuti a 135° C Vengono inoltre svolti test atti a garantire la sicurezza del processo di sterilizzazione e il corretto funzionamento dell’autoclave:
    • chimici: strisce Vapor Line ad ogni ciclo
    • fisici: Bowie&Dick ogni 2 settimane
    • batteriologici: spore 1 volta al mese

Gli studi vengono lavati e accuratamente disinfettati in tutte le loro superifici tra un paziente e l’altro.